CASA DEGLI AMMALATI

E’ una casa che segue Carla Radicchi, una ragazza dell’Umbria. La casa accoglie 4 vecchietti che vivono sempre lì con lei e fa da appoggio per i malati che hanno bisogno di farmaci che la posta sanitaria locale prescrive, ma non possiede.
Oltre ai 4 malati che tiene in casa, ne segue vari a domicilio e se ne prende cura portando loro da mangiare, da vestire e tenendoli sotto osservazione. Assieme ad alcune donne segue un gruppo della carità che produce e vende torte per pagare le spese mediche, che non passa lo stato, alle persone più povere. L’ospedale vicino più attrezzato è a circa 6 ore di auto ma in molti casi devono andare addirittura al Cuzco, cioè a 12 ore da Totora. Oltre alla lunghezza del viaggio, le visite sono quasi tutte a pagamento e spesso da sola la gente non può permettersi le cure. Sapere della possibilità del nostro appoggio li fa sentire più tranquilli e accompagnati nell’affrontare la malattia.

Casa degli ammalati.jpg